top of page

GOVERNO FATTO. MOLTE ASPETTATIVE

Aggiornamento: 21 nov 2022

Tante sono le aspettative per il nuovo Governo, al quale facciamo il nostro augurio di buon lavoro. Alla neo Ministra al Turismo Daniela Santanchè, chiamata ad occuparsi di un settore produttivo tanto importante per il nostro Paese, desideriamo esprimere la nostra totale disponibilità ad un confronto schietto e costruttivo. E per partire con il piede giusto, riteniamo fin da subito necessario che venga cancellata la norma scaturita dall'emendamento 37-bis poiché lesiva del diritto della proprietà privata, oltre che inconsistente nonostante l’alto intento della premessa che lo introduce e dannosa per tutta l’economia di Venezia, anche per coloro che detestano le locazioni brevi. Ai parlamentari veneziani e veneti chiediamo un supporto leale e alla luce del sole perché ci aiutino a contrastare chi vuole distruggere le nostre attività, grazie alle quali possiamo continuare a vivere a Venezia. Ricordiamo che la salvaguardia di Venezia, principio che introduce l’emendamento, è disattesa dalle stesse norme sulle quali dovrebbe essere scritto il regolamento; che le locazioni brevi sono soggette a leggi disposte dal Codice Civile, dalla Legge della Regione Veneto, dal T.U.L.P.S. e dalle norme del Comune di Venezia; sono una forma di accoglienza per viaggiatori che desiderano vivere la nostra città da cittadini, seppur per un limitato periodo di tempo, e sono una considerevole parte della economia di Venezia.



Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page